ANTI WORLD TOUR- ” Ci aspettavamo qualcosa in più da Rihanna”

Cari Voi, 

In riferimento al post di ieri sulla tappa a San Siro il 13 luglio 2016 dell’ Anti World Tour di Rihanna (leggetelo qui se ve lo siete perso), non posso esimermi in qualità di spettatrice sugli anelli del Meazza dal raccontarvi lo show di ieri della Bad Girl Riri.

Purtroppo le preghiere di tutti non sono state abbastanza convincenti per il Dio della Pioggia che ha deciso di scatenare comunque una forte bomba mista di acqua e aria sul parterre colorato dai k-way, raffreddando così i bollori dei fan a causa della preannunciata doccia d’acqua fredda.

Poverini. Io per fortuna ero al coperto ed ho schivato una polmonite certa.

Il vento ha continuato a soffiare tra gli spalti di San Siro per tutta la serata. Sugli anelli più alti in pratica tirava la Bora con raffiche di vento gelido a 240 km/h o quasi.

Ad assistere allo show anche un noto tronista di Uomini & Donne, il bello e sbarbato Marco Fantini, probabilmente inviato da Maria de Filippi per rubare la scena a Rihanna. Pensata davvero riuscita visto che la maggior parte delle ragazze, a furia di scattargli foto a tradimento e selfie, aveva fatto fuori mezza batteria e finito la memoria del telefono già ad apertura concerto.

A riscaldare gli animi arriva però Big Sean  che con una mise verde LEGA 13702375_10157234981065193_2088704854_odà inizio allo show e annuncia l’arrivo dell’attesa Rihanna con il cattivo vizio di  tutte le star.

Quello di farsi attendere.

Più o meno un’ora.

Tanto che temevamo non si presentasse affatto e che annunciassero l’annullamento del concerto causa meteo da un momento all’altro.

Ma ecco che invece circa un’ora dopo il previsto inizio dello show schedulato per le 21.30, entra il scena Lei, in bianco, con il capo coperto che corre su un palchetto al centro della folla ed inizia a cantare e a far cantare tutti i fan con Stay. Finalmente a volto scoperto inizia a ballare e twerkare sospesa su una passerella trasparente proprio sopra i nasi all’insù degli spettatori del prato gold, di cui vi lascio immaginare le foto dal basso…

Come previsto molti sono stati i cambi d’abito, in cui si è notata la predilezione della cantante delle Barbados per i copricapo.

Uno stile urban e anche un po’ cheap quello del concerto, dal palco minimal agli effetti scenografici inesistenti.

Lei che scompare dalla botola sul palco (ok già visto), zero effetti speciali l’ho già detto? escludendo ovviamente i bravissimi ballerini contorsionisti che “Ahia che male” solo guardandoli snodare le braccia; Lei che chiede a tutti di accendere i flash prima di intonare Diamonds, i fan che sventolano palloncini rossi e lei che commossa ringrazia per il calore e l’affetto.

Banalità.

13730740_10157235155750193_1091645826_oSuggestivo il tutto per carità, ma sei Rihanna, ci aspettiamo da te uno show ed un’esperienza indimenticabile, colossale, o per lo meno ci aspettiamo di sentire le tue canzoni. Cantate da te. Molti infatti i pezzi che mi aspettavo di sentire ma che non sono stati eseguiti tipo FourFiveSeconds...mentre Umbrella, in linea con le previsioni meteo, Rude Boy, Work e We Found Love sono state tra le prime della scaletta.

13730549_10157235158195193_241969764_o

Ma non basta un ” I was about to cancel the show but you guys showed up in the middle of the Storm, e un “Milan you are amazing even tonight we had the worst weather ever!” , un bel visino dolce ma imbronciato e qualche movimento di bacino a convincere il pubblico infreddolito che va via un po’ amareggiato e insoddisfatto del concerto terminato appena dopo un’ora, alle 23.30.

In pratica è stato più il tempo che ho impiegato per raggiungere San Siro da casa che quello della durata del concerto.

In generale possiamo dire che con tutti i brani incisi poteva sicuramente fare meglio. La bella Rihanna se pur non convincente al 100% torna comunque a far parlare di sè ed è innegabile che nonostante tutto è riuscita ugualmente a far emozionare l’intero San Siro.

BREVE MA INTENSA.

 Voto: 6 e 1/2

>Guarda il video del concerto

Ora aspettiamo la bella  Beyoncè a Milano il 18 Luglio per decretare quale sia la regina del pop!

 

The Original,

Ntina

 

 

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...